Ismett

Comunicati stampa



DALLA SVEZIA A PALERMO PER CONTINUARE A SPERARE GRAZIE A BYPASS MESOREX

Si chiama Masha (nome di fantasia, ndr), ha otto anni, ed è arrivata a Palermo dalla Svezia, dove vive insieme alla sua famiglia, per essere sottoposta ad un delicato intervento di chirurgia addominale. La piccola era affetta da un cavernoma portale, una patologia che comporta una ostruzione di un tratto della vena porta e non permette il fluire del sangue dall’intestino al fegato, causando una ipertensione nel sistema portale che si complica frequentemente (come nel caso di Masha) di emorragia digestiva.

ISMETT, eseguita per la prima volta in Europa una gastro-entero-anastomosi per via ecoendoscopica

E’ stata eseguita presso l’ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) di Palermo la prima gastro-entero-anastomosi per via ecoendoscopica. La procedura è stata effettuata in un paziente con ostruzione neoplastica duodenale. La tecnica sperimentata negli Stati Uniti, è stata eseguita per la prima volta in Europa, dopo alcune modifiche tecniche che la rendono più sicura ed efficace.

JEAN DE VILLE DE GOYET A CAPO DELLA CHIRURGIA ADDOMINALE PEDIATRICA DI ISMETT

L’ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) di Palermo arruola il Dottor Jean de Ville de Goyet come responsabile del reparto di Chirurgia Addominale e Trapianto di Fegato Pediatrico. L’ingresso di De Ville rafforzerà il team di ISMETT nel settore della chirurgia pediatrica e trapianti. De Ville è uno dei massimi esperti del settore.

Agenas: ISMETT ai primi posti in Italia per la cardio-chirurgia

L'agenzia sanitaria delle Regioni italiane (AGENAS, www.agenas.it) ha pubblicato online il Programma nazionali esiti, uno strumento che attraverso una serie di indicatori rende contro della qualità dell'attività sanitaria. Mortalità, rapidità di risposta e volumi di lavoro vengono valutati per ogni struttura sanitaria per costruire il quadro del funzionamento della sanità nelle Regioni.
L’ISMETT di Palermo si classifica al decimo posto in Italia per un intervento chirurgico di bypass e si conferma un’eccellenza sanitaria del nostro Paese.

ISMETT, RECORD TRAPIANTI: 31 NELLE ULTIME 6 SETTIMANE

Record di trapianti eseguiti presso l’ISMETT (Istituto Mediterraneo per i Trapianti e Terapie ad Alta Specializzazione) di Palermo. Nelle ultime 6 settimane sono stati eseguiti 31 trapianti (18 fegato, 10 rene, 2 polmoni, 1 cuore) contro una media di circa 10 trapianti al mese. Un vero e proprio mese di super lavoro per lo staff dell’Istituto Mediterraneo con multiple equipe di professionisti impegnate contemporaneamente nelle procedure di espianto, in Sicilia ma anche in altre regioni d’Italia ed perfino in altri paesi, e negli interventi di trapianto in più sale operatorie.