Ismett

Chirurgia addominale e dei Trapianti



Descrizione

L'unità operativa di Chirurgia addominale e dei Trapianti di Organi addominali si avvale del lavoro quotidiano di una équipe di chirurghi specialisti che, in collaborazione con il personale clinico, gestisce la selezione e la cura dei pazienti che necessitano di un trapianto di un organo addominale sia da donatore cadavere che da donatore vivente e dei pazienti sottoposti ad interventi di chirurgia addominale maggiore.
L'équipe è composta da medici con qualifica di Attending che fanno parte della Faculty del T.E. Starzl Transplantation Institute dell'Università di Pittsburgh, e di medici con la qualifica di Fellow già specialisti in Chirurgia Generale ed arruolati, presso ISMETT, in un programma di formazione e specializzazione in Chirurgia dei Trapianti di organi addominali e Chirurgia addominale maggiore.
Sono inoltre presenti, associati a questo gruppo di professionisti, degli Specializzandi in Chirurgia che provengono da diverse Scuole di Specializzazione di Università Italiane convenzionate con il nostro Istituto.
A causa della particolare complessità dei pazienti seguiti presso tale Unità Operativa, esiste una stretta collaborazione ed un quotidiano lavoro di gruppo interdisciplinare con i colleghi delle altre branche delle discipline mediche operanti in ISMETT ed in particolare con: anestesisti, rianimatori, epatologi, infettivologi, radiologi, pneumologi, cardiologi, endoscopisti e nefrologi. Proprio in relazione alle speciali esigenze di questo questo gruppo di pazienti, intensa è la quotidiana collaborazione con infermieri, fisioterapisti della riabilitazione fisica e della riabilitazione respiratoria.
Nell’ambito della chirurgia dei trapianti di organi addominali, sono presenti in ISMETT i seguenti programmi clinici:

  • Trapianto di fegato da donatore cadavere e da donatore vivente
  • Trapianto di pancreas isolato o combinato con il trapianto di rene
  • Trapianto di rene da donatore vivente e da donatore cadavere

Inoltre sono presenti i programmmi di trapianto di fegato e di rene in età pediatrica. 

Le patologie trattate presso l'Unità Operativa di Chirurgia addominale: 

  •  Fegato: patologia focale benigna e maligna; traumi epatici
  • Vie biliari: neoplasie delle vie biliari, litiasi della colecisti e della VBP in pazienti con concomitante insufficienza terminale d’organo, processi flogistici della colecisti acuti e cronici in pazienti con insufficienza terminale d’organo
  • Pancreas: neoplasie benigne e maligne; per gli adenocarcinomi metastastici; pancreatiti acute e croniche solo in presenza di comorbidità
  • Stomaco: neoplasie benigne e maligne
  • Duodeno, digiuno e ileo: neoplasie benigne e maligne
  • Colon-retto: patologia neoplastica maligna
  • Rene: neoplasie maligne
  • Surrene: patologia neoplastica benigna e maligna

L'attività dell'Unità Operativa è divisa quotidianamente in tre gruppi principali di lavoro: la Sala Operatoria, il Reparto, comprendente anche la Terapia Intensiva e Semi Intensiva e l’Ambulatorio.
In tale attività l’équipe ruota periodicamente con un coinvolgimento di tutti i medici in ogni settore, così assicurando un servizio costante sempre attivo. Congiuntamente all'attività assistenziale, i medici di questo gruppo sono quotidinamente impegnati in attività di ricerca clinica e preclinica e di tutoraggio e didattica rivolte al personale stesso dell’Istituto e agli studenti della Scuola di Medicina dell’Università di Pittsburgh che ruotano in ISMETT durante tutto l'anno Accademico.